10 curiosità sulle risate

condividi su:
5
(1)

“Il riso è il sole, che scaccia l’inverno dal volto umano” scriveva il grande Victor Hugo ne sul capolavoro intitolato “I miserabili”. E noi, oggi, a secoli di distanza, non possiamo che essere d’accordo con le sue parole. Ridere fa bene, ce lo sentiamo ripetere spesso. Quando siamo con gli amici, quando capita qualcosa di divertente in ufficio, o anche solo guardando un video divertente su youtube o uno dei migliori film comici, la risata è una medicina rapida e indolore capace di spazzar via pensieri e ansie. Ma siete sicuri di conoscere proprio tutto sulle risate? Se avete qualche dubbio, allora questo è l’articolo che fa per voi: ecco 10 cose che non sai sulle risate.

Pubblicità

1. L’importanza dell’interazione
Le battute ci piacciono, ci divertono e per l’appunto ci fanno ridere. Ma, contrariamente a quanto comunemente si pensa, non è tanto la battuta in sé a provocare l’ilarità, quanto l’interazione con un’altra persona.

2. Si ride di più in compagnia
Robert R. Provine professore di psicologia presso l’Università del Maryland attraverso un esperimento è riuscito a dimostrare che la possibilità di ridere è 30 volte più elevata quando si è in compagnia rispetto a quando si è soli. Ecco spiegata l’importanza dell’interazione.

3. Il numero di parole giusto
Sapete qual è il numero ideale di parole che servono per comporre una barzelletta che faccia ridere? Ve lo diciamo noi: 103.

4. Ridere fa bruciare calorie
Avete voglia di perdere peso senza cimentarvi nell’ennesima dieta drastica che vi fa ottenere scarsi risultati? Bene, allora ridete! E’ stato dimostrato che ridere dai 10 ai 15 minuti fa bruciare dalle 10 alle 40 calorie. Iniziate ad allenarvi!

5. Tanti tipi di risata nel mondo
Probabilmente, una delle 10 cose che non sai sulle risate è il fatto che nel mondo esistono tanti tipi di risata diversi. Secondo lo studio dello psicologo britannico Richard Wiseman, a seconda del paese di provenienza le persone ridono per motivi differenti: ad esempio, gli americani sembrerebbero gradire di più le battute che includono un senso di superiorità a differenza degli europei che mostrano un più elevato senso di ilarità nei confronti delle battute su argomenti che generano ansia come ad esempio le malattie o il matrimonio. Gli inglesi invece, sembrerebbero adorare le battute che contengono giochi di parole.

6. Quante volte ridiamo in un giorno
Sapete quante volte ridiamo durante l’arco di una giornata? Ve lo diciamo noi: dai 10 alle 20 volte al giorno.

7. Si inizia a ridere da bambini
La risata, e quindi il nostro apprezzamento positivo per fatti del tutto inaspettati, nasce e si sviluppa a partire già dalla prima infanzia, basti pensare ai bambini che ridono guardando le facce buffe dei genitori.

8. Gli effetti positivi sulla salute
L’abbiamo detto prima: ridere fa bene alla salute. E lo riconfermiamo ora dicendovi che una ricerca ha collegato le risate ad un aumento della funzione immunitaria del nostro organismo e non solo. Sembrerebbe infatti che ridere aumenti anche la soglia di tolleranza al dolore, migliorerebbe la nostra salute cardiovascolare e forse avrebbe un impatto positivo sulla conservazione della memoria. Niente male!

9. Fingere una risata fa bene
Se non avete un senso dell’umorismo così spiccato, niente paura, anche voi potrete trarre il giusto giovamento. Uno studio ha dimostrato infatti che anche fingere di ridere ha effetti positivi sul nostro organismo e soprattutto sul nostro umore.

10. Quante volte si ride in una conversazione
Infine, chiudiamo con un altro dato numerico e quindi un’altra curiosità sulle risate che ancora non sapete. Sembra infatti che in una conversazione della durata di 10 minuti c’è una media di attacchi di risata di 5,8.

Grazie a bonsai

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

commenta questo articolo....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: