UN ESOSCHELETRO REALIZZATO COMPLETAMENTE CON I LEGO

condividi su:
0
(0)

La storia della LEGO è molto interessante. Diventata un cult tra gli ingegneri in erba, che con i mattoncini hanno potuto coltivare la loro propensione nel costruire oggetti e strutture, la società si è scontrata con una forte crisi nel 2003. I conti in rosso, con perdite di centinaia di milioni di euro, sono durati per oltre 10 anni. Poi qualcosa è cambiato.

Internet ha cambiato il business model e la società ha saputo reagire. Visto che la società aveva provato alcuni esperimenti di robotica, offrendo delle unità in grado di aggiungere la meccanica, ha pensato bene di rilanciare questo settore con il brand Mindstorm. Inoltre è stato aggiunto Digital Designer, un software per la creazione personalizzata delle strutture.

Questo cosa ha portato? L’utilizzo dei due elementi consente di costruire dei robot personalizzati. Basta avere un po’ di creatività, conoscenze di elettronica e uno spirito da bambino. Per esempio un utente, che si chiama Milan Sekiz, ha usato questo sistema per costruire un intero esoscheletro.

Non è stato molto difficile”, confessa. La struttura è formata da mani robotiche, avambracci e braccia, con collegamenti fatti di mattoncini, completamente dinamici, con la possibilità di muovere le articolazioni e allungare le braccia.

Questo significa che volendo si può usare questo sistema per costruire le proprie strutture, in questo caso fatte di mattoncini di plastica, e utilizzarle per vari scopi. Un sistema che potrebbe abbassare il prezzo di produzione dei prototipi e consentire la realizzazione di nuove invenzioni.

Se a questo aggiungiamo le stampanti 3D, in futuro possiamo immaginare la costruzione casalinga di robot e nuove invenzioni.

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Facci sapere qui sotto cosa non va in questo articolo:

commenta questo articolo....