Altre…….Curiosità!

condividi su:
0
(0)

Ciao lettore,riprendiamo subito con la rubrica di curiosità, continua a leggere, ne troverai delle belle!

A New York sono arrivati i bidoni dei rifiuti con il wi-fi Ormai tutto si può trasformare in un hot spot per permettere di navigare su internet: anche i cassonetti della spazzatura. Qual è l’ultima trovata per rendere una metropoli sempre più connessa? Trasformare i bidoni per la raccolta differenziata in hot spot per navigare gratis (e pure a una velocità notevole). Accade a New York, dove l’azienda Bigbelly che si occupa di nettezza urbana sta attendendo il via libera dagli uffici comunali per installare centinaia di bidoni con wi-fi per la città, soprattutto nei quartieri dove la connessione è ancora lenta e poco efficiente.
Le dimensioni delle dita della mano umana sono cambiate di poco rispetto a quelle che avevano i nostri più lontani antenati. Al contrario sono cambiate di molto le proporzioni delle dita di altri esseri antropomorfi, come gli scimpanzé.
Nettuno possiede i venti più forti di ogni altro pianeta nel Sistema Solare. Sono state misurate raffiche a velocità superiori ai 2 100 km/h e la temperatura delle nubi più alte del pianeta era di circa −218 °C, una delle più fredde
Geniale invenzione in America, il semaforo che appena scatta il bollino rosso ha un tempo indicato con le barre, non appena tutte le barre si riempiono nel tempo di 1 minuto il semaforo passa al bollino verde. Una strategia che toglie la suspanse dei semafori.
Alessandro Manzoni aveva il terrore di microbi (bacillofobia) e pozzanghere
Nel cartone Lupin, il protagonista diventa un ladro astuto e famoso. Nonostante i vari furti andati bene per il nostro ladro, alla fine della serie in tasca non gli rimane niente. Tutti i guadagni vengono regalati a “Margo”, la sua amata, la quale con l’astuzia, o meglio ancora con l’arsenale delle femmine: il fisico, inganna Lupin.
Nel 1995 il programmatore Pierre Omidyar pensò che se c’era una cosa che andava incontro alle logiche del web, era un sito dove utenti da tutto il mondo potessero partecipare ad aste di vendita di oggetti. Così, il 3 settembre 1995, creò AuctionWeb e la prima cosa che riuscì a vendere fu un puntatore laser rotto, per circa 15 dollari. Stupito che qualcuno pagasse tanto per un articolo difettoso, Omidyar fece qualche indagine e scoprì che l’acquirente raccoglieva puntatori laser rotti. E non era il solo. Due anni dopo, il sito di Onydar, ormai affollato di collezionisti di ogni genere di merce, avrebbe cambiato nome in eBay.
In questa immagine un prototipo realizzato a computer del futuro satellite Pac-Man. Probabilmente questo nome vi è famigliare, no? Ebbene sì, è stato scelto prendendo spunto dal videogame Pac man, e il compito di questo satellite è quello di mangiare relitti spaziali nell’orbita terrestre. Il Pac-Man potrebbe partire nel 2018 e ha un ruolo incredibilmente importante. Pensate che nella nostra orbita ci sono oltre 21mila detriti spaziali di dimensioni superiori ai 10 centimetri e in mancanza di efficaci contromisure il tassametro è destinato a salire con il trascorrere del tempo, diventando un potenziale pericolo per la Terra.
Questo scatto ritrae lo Stretto di Gibilterra, il tratto di 14 km che divide Europa e Africa. Alcuni progettisti hanno già iniziato a parlare di un ponte che colleghi questi due continenti

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Facci sapere qui sotto cosa non va in questo articolo:

commenta questo articolo....