Axolotl, simpatico anfibo

4.5
(10)

Axolotl è una creatura che sembra creata dalla matita di un fumettista. ma è una salamandra messicana dal buffo aspetto.,Può vivere tutta la sua vita allo stato larvale e rimanere in acqua fino all’età adulta.

La sua principale caratteristica risiede nello stato larvale in cui compie il suo intero ciclo di vita. Viene pertanto definita ‘neotenia’ per la capacità di raggiungere l’età adulta senza compiere la trasformazione in animale terrestre.

Questo speciale anfibio è dotato della pinna dorsale tipica dei girini, mantenuta anche da  adulto. A differenza delle altre salamandre, l’Axolotl vive solo in ambiente acquatico.

Un’altra straordinaria virtù di questa buffa creatura è la capacità di rigenerare parti del proprio corpo, come gli arti.

Queste salamandre rischiano l’estinzione acausa dell’introduzione di pesci di grandi dimensioni all’interno del loro habitat, . Anche la cattura per scopi commerciali rappresenta un serio pericolo per la sopravvivenza di questa specie. L’ulteriore riduzione degli esemplari è dovuta al consumo di questo animale come pietanza particolarmente ricercata nella cucina messicana.

Metamorfosi 

Fino all’età adulta, l’Axolotl può continuare a vivere in acqua senza toccare la terra ferma. Pur essendo un anfibio, è dotato di grandi branchie esterne che consentono la vita in acqua senza alcuna difficoltà.

Trattandosi di una neotenia può infatti mantenere caratteristiche “infantili” per tutto il ciclo vitale. Solo in alcuni rari casi, caratterizzati da condizioni biologiche stressanti, può raggiungere la maturazione e arrivare alla metamorfosi fino a riuscire ad emergere in superficie.

Questa capacità di trasformarsi rappresenta, quindi, una reazione difensiva e di adattamento messa in atto da questo animale.

Axolotl  a casa 

Queste creature possono essere allevate in casa predisponendo un acquario delle giuste dimensioni e informandosi sulle esigenze etologiche. In una vasca è importante tenere solo esemplari della stessa specie.

L’Axolotl quindi, non richiede la compagnia di altri animali, di cui potrebbe diventare predatore. Si tratta di un animale carnivoro, pertanto va nutrito con insetti, vermi e crostacei.

Da adulto, può assumere anche pesci di piccole dimensioni. Questo animale non ama il contatto fisico, che può risultare fonte di grande stress.

Pertanto è preferibile ridurre le occasioni alla sola necessità di spostarlo. Se allevate nelle giuste condizioni etologiche, l’età media di queste salamandre è abbastanza lunga e si aggira intorno ai 15 anni. La longevità è da attribuire anche alla speciale capacità di rigenerazione degli arti operata da queste creature.

Axolotl albino

La varietà bianca e albina dell’Axolotl è relativamente comune e diffusa soprattutto tra gli esemplari in cattività. In natura, tipicamente queste particolari salamandre sono nere o marroni con chiazze. Il colore chiaro di alcuni esemplari contribuisce all’aspetto simpatico e buffo di queste creature acquatiche.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 4.5 / 5. Conteggio voti: 10

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Franca Maria Pace

Franca Maria Pace

Ho una vita complicata, tra informatica, arte e campagna.... ho come si dice tanti interessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.