Baci Anonimi a San Valentino

condividi su:
4
(1)

I Baci di cioccolata della Perugina, sono fantastici. Hanno allietato la nostra infanzia. Quando c’erano te li rubava anche la nonna.  Ma la cosa più fantastica erano i bigliettini che da piccolo leggevi senza fatica adesso che sei adulto ti ciechi per problemi di vista.

Pubblicità

La storia dei Baci

I Baci Perugina sono cioccolatini dalla forma irregolare e tondeggiante, farciti con gianduia, granella di nocciola e ricoperti di cioccolato fondente. È prodotto dalla Perugina .

Francesco Hayez Il bacio

La presentazione ed il confezionamento del bonbon sono opera di Federico Seneca, direttore artistico della Perugina negli anni trenta, che, rielaborando la rappresentazione del quadro di Francesco Hayez Il bacio, creò la tipica scatola blu con l’immagine di due innamorati. Fu sempre sua l’idea di inserire i cartigli contenenti le frasi d’amore che ancora oggi caratterizzano lo storico cioccolatino.

Si dice che il Bacio sia nato dall’idea di Luisa Spagnoli di impastare, con altro cioccolato, i frammenti di nocciola che venivano gettati durante la lavorazione dei dolciumi. Ne venne fuori uno strano cioccolatino dalla forma irregolare, che ricordava l’immagine di un pugno chiuso, dove la nocca più sporgente era rappresentata da una nocciola intera. Fu chiamato per questo “Cazzotto”. Ma Giovanni Buitoni, contemporaneamente amministratore delegato della Perugina e presidente della Buitoni, non convinto che fosse una buona idea proporre dei cioccolatini da regalare denominati “cazzotto”, volle ribattezzarli con un nome più adatto. Nacque così il “Bacio” Perugina. I primi cartigli proposti da Federico Seneca,  non li ritenne inizialmente romantici come quelli che conosciamo oggi.

Una versione che ha il sapore della leggenda ci racconta che Luisa avesse l’abitudine di scrivere brevi messaggi al suo amante Giovanni Buitoni, avvolgendoli attorno ai cioccolatini che poi gli mandava perché li controllasse. Pare che Seneca ispirandosi alla suddetta inconfessata storia d’amore volle legare per sempre questo dolce pensiero al cioccolatino. Così oggi tra il cioccolatino e l’incarto argentato troviamo ancora un messaggio scritto in varie lingue.

Collezionista di cartigli dei Baci

Negli 70 c’era chi faceva la raccolta dei cartigli, andava di modo molto tra le ragazze adolescenti. Poteva essere sciocco, ma in fondo  nell’adolescenza è l’età dei sogni e cosa c’è di meglio di collezionare pensieri sull’amore.

Si sono sempre letti questi bigliettini con estrema curiosità e gusto e li abbiamo sempre associati a grandi scrittori da Baudelaire a Malarmè  senza dimenticare la classica da Cyrano de Bergerac, “Cos’è un bacio? E’ un’apostrofo Rosa dopo la parola Ti amo”…. per non dimenticare Catullo “Amami quando meno lo merito, perché sarà quando più ne avrò bisogno”,  e che dire dei pensieri di un Anonimo “L’amore è un frammento di infinito caduto sulla terra.”

“Amore guarda non con gli occhi, ma con l’anima” William Sakespeare

“Amor che nullo amato amor perdona, mi prese del costui piacer sì forte, che, come vedi, ancor non m’abbandona” Dante

“Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra, varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni ” Alda Merini

Ora per San Valentino la festa degli innamorati a chi fa scrivere la Perugina questi pensieri? alla Letizzetto e al cantante dei Colors (Stash)?

Spero che in questi cartigli avremmo un trionfo d’amore e non di cinismo seppure comico.

Perchè se penso che ci si è trovato ultimamente nei cartigli di questi Baci a me viene da piangere….

Comunque tranquilli quella di Lucianina e Stash è una versione limitata, speriamo che siano di livello superiore di Moccia, altimenti preferisco gli Anonimi

“L’amore è una farfalla: se la stringi troppo, muore; troppo poco e vola via” Anonimo

Intanto in rete persevera il cartiglio Bugo Morgan , l’amore e l’amicizia un trionfo!

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 4 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Facci sapere qui sotto cosa non va in questo articolo:

Franca Maria Pace

Ho una vita complicata, tra informatica, arte e campagna.... ho come si dice tanti interessi.

commenta questo articolo....