Menu Chiudi

Brescia. Prestito negato, uomo dà fuoco alla banca: arrestato

Immagine

Brescia. Prestito negato, uomo dà fuoco alla banca: arrestato

BRESCIA – La banca gli ha rifiutato un prestito e lui ha cosparso gli uffici di benzina e gli ha dato fuoco. E’ accaduto la mattina dell’11 dicembre aBrescia. L’uomo, 69 anni e originario di Caserta, è stato arrestato dalla polizia e attualmente si trova in ospedale. L’incendio è stato spento.

Il Corriere di Brescia spiega:

“Fatto sta che intorno alle 10, in via Gambara a Brescia, a due passi dal tribunale, quando il direttore della Veneto Banca Holding ha negato un prestito ad un 69enne originario di Caserta, l’uomo ha preso una piccola tanica di benzina nascosta nel giaccone, ha cosparso di combustibile la filiale e ha acceso il fuoco”.

Direttore e dipendenti sono fuggiti terrorizzati, ma non si registrano feriti o intossicati. La polizia ha arrestato l’uomo e la filiale della banca è stata distrutta dalle fiamme.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

commenta qui...