Menu Chiudi

Cenerentola,Nuova versione della fiaba Disney.

Immagine

Questa operazione Disney va controcorrente rispetto alle rivisitazioni fiabesche che il cinema ha messo in scena negli ultimi anni modernizzando storie, personaggi, significati.

Un’esempio abbastanza recente è la modernizzazione di Maleficent che vede come protagonista Angelina Jolie nei panni della perfida Malefica de “La bella addormentata nel bosco” del 1959.

Sembra infatti che i produttori abbiano fatto si che la versione moderna di Maleficent sia completamente discostata dalla trama originale.

Tornando al remake di Cenerentola, posso dirvi che questa versione fu in fase di pre-produzione nel 2010 in successiva al successo di Alice In Wonderland di Tim Burton.

Questa rivisitazione a differenza della prima che vi ho elencato, è interamente ispirata alla trama della versione del 1950, nonostante ciò vi è una modernizzazione principalmente nel design e nei copioni dei personaggi.

Non credo di dovermi dilungare e di dover raccontare la trama del film, perchè penso che tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo sentito la fiaba di “Cenerentola”.

Detto questo, spero che il regista Kenneth Branagh non ci deluda. E beh dato che il film uscirà nelle sale italiane il 12 marzo ci vediamo tutti al cinema.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

commenta qui...