Menu Chiudi

Cina, uomo sopravvive per 13 giorni nutrendosi di insetti

condividi su:

Un uomo di 43 anni, dopo essere caduto in un dirupo, è sopravvissuto per 13 giorni mangiando solo insetti. Quando è stato tratto in salvo era dimagrito di 15 chili, ma non era in gravi condizioni di salute

Un uomo di 43 anni è caduto in un dirupo mentre stava facendo un’escursione  sul monte Monte Taishan, in Cina. L’uomo è sopravvissuto 13 giorni mangiando insetti ed erba, ed è stato recuperato dopo circa due settimane da una guardia forestale che stava facendo un giro d’ispezione. L’uomo, originario della provincia di Liaoning, aveva fatto una passeggiata dopo aver litigato con i familiari, e si era incamminato per stare da solo a sbollire la sua rabbia. Dalla ricostruzione dei fatti, sarebbe caduto e rimasto in coma per tre giorni; quando si è svegliato si sarebbe poi accorto di avere il telefono scarico e un violento dolore alla gamba, che non poteva muovere.

Infatti, la sua gamba era rotta e non poteva camminare, e per molto tempo è rimasto immobile al suo posto, in compagnia dell’acqua che era rimasta e che aveva bevuto per ristorarsi. Dopodiché, avendo fame non potendo alzarsi, ha cominciato a masticare ciò che vedeva attorno a lui: prima erba, per poi passare a formiche, lombrichi e scarafaggi. E’ così che l’uomo è andato avanti per circa 13 giorni, consumando insetti per sopravvivere, e quando è stato portato in salvo era dimagrito di ben 15 chili, ma vivo.

L’uomo infatti pesava 75 chili al momento dell’incidente, mentre al recupero ne pesava 60, ma nonostante tutto le sue condizioni non erano gravissime, a parte la frattura alla caviglia e l’inclinazione di alcune costole. L’alimentazione a base di insetti ed erba aveva mantenuto il suo organismo umido e non lo aveva disidratato, per cui si può proprio dire che questa alimentazione lo ha mantenuto in vita. La sua avventura è stata a dir poco incredibile, ed è stata una fortuna che l’istinto di sopravvivenza lo abbia coinvolto a cibarsi di qualcosa di inusuale, che però è stata la sua salvezza.

Si può quindi affermare che gli insetti possono essere fonte di alimentazione esostentamento in caso di necessità. Quello di quest’uomo è stato proprio un caso estremo, che ha visto negli insetti e nell’erba la sua unica speranza di salvezza e l’unica possibilità per tenersi invita.

Gaetano Boncuore

Sono un siciliano appassionato da anni di programmazione web, grafica e pubblicità. Creo e gestisco siti web principalmente su WP, ma anche altre piattaforme, grafiche e video pubblicitari, curando L'immagine del sito sui social. Ricerco strategie di marketing e soluzioni personalizzate per i miei clienti. Di recente mi occupo di SEO e visibilità delle aziende sui principali social network

Ti potrebbe interessare anche...

commenta questo articolo....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: