Come montare dei video su Youtube

condividi su:

Stai realizzando un film per un corso e pensi che potrebbero valutarlo positivamente se non fosse per le risate presenti tra uno spezzone e l’altro? Stai registrando un brano e pensi che in questo modo la tua musica potrebbe finalmente essere ascoltata dagli altri, ma c’è un’interruzione irritante alla fine che rovina tutto? Usi un computer ma non hai familiarità con i programmi di montaggio che sono installati?

Se hai bisogno di un po’ di aiuto per preparare il tuo ultimo progetto per YouTube continua pure a leggere.

1) Scegli un software per il montaggio dei video. A seconda del sistema operativo che il tuo computer utilizza potrebbero essere già presenti dei programmi per il montaggio dei video. Windows fornisce Windows Movie Maker [1]; per Mac invece vi sono iMovie [2] e Premiere[3]; Linux invece dispone di Avidemux e Kino[4]. Anche YouTube possiede uno strumento per il montaggio, che è presente sotto le opzioni di Upload.

2) Importa i file multimediali. Clicca su Importa Video, Importa Immagini o Importa Audio/Musica.

3) Trascina i file multimediali sulla Storyboard o sulla Timeline.
La maggior parte dei programmi prevede la possibilità di disporre i video e la musica all’interno di righe separate. Se si pongono due elementi in modo che si sovrappongano dal punto di vista temporale essi verranno visualizzati o riprodotti contemporaneamente nel filmato finale.

4) Realizza un rough cut. Prova a modificare l’ordine dei filmati, tagliandoli o eliminandoli a seconda delle necessità.

5) Aggiungi gli Effetti Speciali. Usa gli strumenti a disposizione per aggiungere al tuo filmato gli effetti che desideri, quali ad esempio delle transizioni o la colorazione in bianco e nero.
Se stai utilizzando Windows Movie Maker clicca su Collezioni e seleziona Effetti Video. Trascina l’effetto desiderato sul filmato al quale vuoi applicarlo.

6) Per terminare il lavoro seleziona Pubblica Video o Salva sul Mio Computer.

7) Carica il video su YouTube. Effettua l’accesso o crea un account se non ne hai ancora uno. Clicca Upload sulla parte in alto dello schermo

Ecco a voi un consiglio:

YouTube accetta filmati che abbiano una risoluzione fino a 1920 x 1080 pixel (rapporto widescreen 16:9), ma una risoluzione elevata richiede tempi più lunghi per il caricamento. La dimensione massima per un filmato è di 1 gigabyte, mentre la durata massima è di 15 minuti (eccetto per determinati utenti). YouTube accetta inoltre i formati video più comuni: WMV, AVI, MOV e MPG.

Guida interamente offerta wikihow

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: