Come rimuovere le doppie spunte blu su Whatsapp

condividi su:
0
(0)

WhatsApp e l’era della comunicazione mediatica.

Un’applicazione che è diventata una delle più utilizzate al mondo per mandare messaggi e comunicare, WhatsApp ha rivoluzionato il modo di vivere la messaggistica.
Questa applicazione può essere scaricata gratuitamente sul cellulare e permette di dialogare in maniera ancora più diretta rispetto agli sms tradizionali.
Una vera e propria chat a portata di mano, facile da usare, arricchita da icone simboliche per esprimere i propri stati d’animo.
WhatsApp si risolve in uno spazio di scambio tra amici e conoscenti che fanno parte della rubrica del proprio telefono.
Qui potete leggere l’incredibile storia del fondatore.

Aggiornamento ed introduzione della doppia spunta blu:

Da poco acquistata da Zuckerberg, proprietario già del social network di fama mondiale Facebook, è stata ultimamente oggetto di discussione per via delle ultime novità introdotte che non sono state gradite dal popolo di WhatsApp.
Nel momento in cui si manda un messaggio, infatti, sono previste delle spunte in basso al testo che comunicano se questo sia stato inviato e consegnato sul dispositivo.
La novità che ha provocato l’ira di molti utenti è stata l‘introduzione della variante colore di tali spunte, da grigie a blu, per informare il mittente dell’avvenuta lettura. Nessuna scusa quindi per chi ha ricevuto il messaggio e lo ha effettivamente letto, non sarà più possibile non rispondere senza essere accusati, perché la prova è diventata inconfutabile.

Come eliminare la doppia spunta blu su Android:

Ma è possibile eliminare la doppia spunta blu? E come? Per ovviare all’estrema “limpidezza” che è stata introdotta nell’applicazione, molti inizialmente leggevano il messaggio solo nella schermata iniziale del telefono dove si viene informati della notifica. Scomoda e non diretta, è una strategia che non ha accontentato coloro i quali vorrebbero leggere il testo per intero, ma conservandosi la scelta di rispondere o meno, senza essere scoperti del fatto di aver ricevuto e letto, in effetti, il messaggio.
La soluzione a questo problema è stata data direttamente dal sito www.whatsapp.com attraverso il quale è possibile scaricare l’ultima versione dell’applicazione. Questa permette, infatti, entrando nel menù, di disattivare la doppia spunta blu semplicemente modificando le impostazioni della privacy e levando il flag alla voce “read receipts”.
In questo modo, anche se le spunte blu sono presenti di serie nell’applicazione, sarà possibile eliminarle e tornare al vecchio modo di notifica che prevede solo spunte grigie, garantendo così una possibilità in più a chi vuole leggere, ma non rispondere, senza essere considerati dolosi.

Il sistema di messaggistica ideato da WhatsApp ha creato, sin dall’inizio, non pochi problemi rispetto al tema della privacy. Questo perché, di fatto, se non vengono modificate le impostazioni nel menù, l’applicazione, al di là delle nuove spunte blu, consente di vedere sempre quando un altro utente è in linea e quando è avvenuto il suo ultimo accesso.
Una trasparenza non molto gradita da parte di chi preferisce mantenere il riserbo sui propri affari e sulla propria vita privata.
Nonostante questi inconvenienti, l’applicazione rimane una delle più usate al mondo, contando 600 milioni di utenti che mensilmente si servono di WhatsApp e che, per sentirsi più tutelati, hanno la possibilità di modificare le impostazioni sulla privacy dal proprio menù.

Fonte: redazionefinanza

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Facci sapere qui sotto cosa non va in questo articolo:

commenta questo articolo....