Contadini giapponesi trasformano risaie in opere d’arte

condividi su:
4
(1)

Nel villaggio di Inakadate l’agricoltura si combina con l’arte, in modo decisamente insolito. Il villaggio infatti è famoso per le opere d’arte che vengono create nelle risaie, che coprono più della metà del territorio del villaggio, anche grazie ad un terreno molto fertile che lo rende uno dei più produttivi del Giappone.

Pubblicità

Ogni anno, più di 200.000 visitatori vengono a visitare le risaie e le loro incredibili opere d’arte. Tutto è iniziato nel 1993, quando ricerche archeologiche hanno scoperto che i campi di riso di Inakadate erano antichi di oltre 2.000 anni.

L’amministrazione comunale ha allora pensato di incaricare alcuni artisti di trasformare in opere d’arte i campi dietro al municipio, usando diverse varietà di piante di riso come colori.

La cosa ha avuto enorme successo, e i campi trasformati in opere d’arte sono aumentati ogni anno, così come la complessità e la varietà dei disegni, che cambiano di anno in anno, spesso ispirati alla tradizione giapponese, anche se non sono mancati riferimenti a personaggi storici europei come Napoleone o a icone come Marylin Monroe.

https://www.youtube.com/watch?v=csml6l-qhZ0

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 4 / 5. Conteggio voti: 1

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

commenta questo articolo....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: