Menu Chiudi

Cose strane: Sbronzopoli il gioco dove bevi per… Ricordare

Sbronzopoli
Immagine

Tra i prodotti strani disponibili su Amazon ci ha colpito una ottimo prodotto come idea regalo: Sbronzopoli! Uno dei giochi che si classifica tra i migliori tra quelli strani e divertenti.

Che cos’è Sbronzopoli? Sbronzopoli è un gioco da tavolo divertente e originale, ideale per animare le serate in compagnia. Si tratta di un gioco alcolico, in cui i partecipanti devono bere per ricordare le domande e le risposte che si trovano sul tabellone.

Il gioco è semplice: ognuno ha una pedina e un piccolo bicchiere. Tirando il dado, l’obiettivo è fare tutto il giro e raggiungere esattamente il traguardo prima degli altri seguendo alla lettera le istruzioni direttamente scritte sul piano da gioco. Il gioco è adatto a 6 giocatori, ma è possibile anche giocare in più di 6, formando delle squadre. Il gioco è consigliato per adulti, in quanto richiede il consumo di alcolici. Il gioco è disponibile in due versioni: italiano e francese. 

Ecco come si svolge il gioco di Sbronzopoli:

  • Il gioco inizia con il giocatore più giovane, che lancia il dado e sposta la sua pedina in senso orario sul tabellone. Il numero sul dado indica il numero di caselle da avanzare.
  • Ogni casella ha una domanda e una risposta, che il giocatore deve leggere ad alta voce. Se la casella è di colore verde, il giocatore deve bere un sorso del suo bicchiere prima di leggere la domanda. Se la casella è di colore rosso, il giocatore deve bere un sorso del suo bicchiere dopo aver letto la risposta.
  • Se il giocatore risponde correttamente alla domanda, può passare il turno al giocatore successivo. Se il giocatore risponde sbagliato o non sa la risposta, deve bere un altro sorso del suo bicchiere e ripetere il turno.
  • Il gioco prosegue così fino a che un giocatore non raggiunge esattamente il traguardo. Se il giocatore supera il traguardo, deve tornare indietro di tante caselle quante ne ha avanzate in più.
  • Il gioco ha anche alcune caselle speciali, che possono cambiare il corso della partita. Ad esempio, ci sono le caselle “Bevi tutto”, che obbligano il giocatore a bere tutto il suo bicchiere, le caselle “Sfida”, che permettono al giocatore di sfidare un altro giocatore a una domanda, le caselle “Scambio”, che costringono il giocatore a scambiare il suo bicchiere con quello di un altro giocatore, e così via.
  • Il gioco può avere diversi esiti, a seconda della resistenza alcolica dei giocatori, della loro memoria, della loro fortuna e della loro strategia. Il gioco può finire in breve tempo, se un giocatore è molto bravo e veloce, oppure può durare a lungo, se i giocatori si bloccano spesso o si divertono a fare scherzi agli altri. Il gioco può essere anche molto divertente, se i giocatori si lasciano andare a risate e battute, oppure può essere molto frustrante, se i giocatori si arrabbiano o si offendono per le domande o le risposte.
    Ecco alcune recensioni di clienti che hanno acquistato il gioco Sbronzopoli:

    • Onofrio: “Divertentissimo!! Un gioco di società per adulti coscienti di andarci piano…😂”
    • Eugenio: “Ottimo”
    • Fabrizio: “Ho preso l articolo per regalarlo ad un’amica…Ha gradito moltissimo”
    • Alex: “Troppo forte”
    • Francesco Chiti: “Ottimo gioco, e molto divertente”
    • Maria: “Bel gioco, divertente riunisce a mici in una serata alternativa… Me lo aspettavo grande quanto il monopoli vero ma è davvero piccino… Comunque la sua bella figura la fa coniglio”
    • tammy: “Simpatica idea regalo non impegnativo ma particolare. A mio parere un prezzo prezzo un po elevato per un gioco in scatola confezionato con materiale di cartone e plastica. Comunque soddisfatta del prodotto.”
    • Cliente Amazon: “Gioco divertente”
    • Cliente Amazon: “Si beve sempreee. Grazioso…si beve si beve si beve…”
    • Nicolo’: “Ottimo come regalo x non iscritti agli alcolisti anonimi. Idea divertente, bicchierini in plastica, ottimo come regalo, non riusciamo Mai a finire le partite, perché scatta la rissa in quanto tutto ubriachi come delle ciozze!!! Però quando si inizia e’ divertente !!”

Da queste recensioni, si può notare che il gioco ha ricevuto molti commenti positivi, soprattutto per il suo aspetto divertente, originale e simpatico. Alcuni clienti hanno apprezzato il gioco come idea regalo, mentre altri lo hanno usato per animare le loro serate in compagnia. Tuttavia, il gioco ha anche ricevuto alcune critiche, principalmente per il suo prezzo elevato, la sua qualità non eccellente e la sua difficoltà a terminare le partite. Inoltre, il gioco richiede il consumo di alcolici, il che può essere un problema per alcune persone o situazioni.

Per concludere, Sbronzopoli è un gioco da tavolo alcolico, divertente e originale, che mette alla prova la memoria e la resistenza dei giocatori. Il gioco consiste nel rispondere a domande di cultura generale, bevendo prima o dopo la risposta, e seguendo le istruzioni delle caselle speciali. Il gioco è adatto a 6 giocatori o più, ma richiede il consumo di alcolici, quindi è consigliato solo per adulti.

Il gioco ha ricevuto molti commenti positivi, ma anche alcune critiche per il suo prezzo, la sua qualità e la sua difficoltà a finire le partite. Personalmente, penso che il gioco sia una buona idea per passare una serata diversa e divertente con gli amici, ma bisogna essere moderati e responsabili con l’alcol. Se ti è piaciuto questo articolo, lascia un commento o condividilo con i tuoi amici. Se vuoi acquistare il gioco, puoi trovarlo su Amazon a questo link

Sbronzopoli

Sbronzopoli, il gioco dove bevi per… Ricordare, per 6 giocatori

Acquista su Amazon

 

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

commenta qui...