Menu Chiudi

Facebook lancia il pulsante “dona”. Polemiche su Zuckerberg: “Tu quanto dai?”

condividi su:
Sul social network un’iniziativa per sostenere la lotta all’Ebola. E il fondatore replica alle critica: “Solo io ho dato 25 milioni di dollari”

La prima iniziativa lanciata dal social network per antonomasia riguarda in particolare la ricerca e la lotta al virus Ebola.

Nella parte alta della Timeline fa bella mostra da oggi anche in italia un messaggio in cui si chiede di donare denaro a organizzazioni internazionali come l’International Medical Corps, l’International Federation of Red Cross e Save the Children. Facebook sta inoltre lavorando con Unicef per diffondere informazioni sui sintomi della malattia e collaborando con NetHope per fornire assistenza e servizi agli operatori sanitari che si trovano nei tre Paesi più colpiti: Liberia, Sierra Leone e Guinea.

Una novità che comunque non è piaciuta a tutti. Qualcuno ha anche chiamato in ballo lo stesso Facebook chiedendosi se un colosso del genere doni a propria volta, oltre a invitare i propri utenti a farlo, o se l’iniziativa sia solo un’operazione di marketing. Ha risposto lo stesso Mark Zuckerberg: “Io ho donato personalmente 25 milioni di dollari e Facebook spende milioni di dollari perché ci sia connessione a Internet nelle regioni contagiate”.

Gaetano Boncuore

Sono un siciliano appassionato da anni di programmazione web, grafica e pubblicità. Creo e gestisco siti web principalmente su WP, ma anche altre piattaforme, grafiche e video pubblicitari, curando L'immagine del sito sui social. Ricerco strategie di marketing e soluzioni personalizzate per i miei clienti. Di recente mi occupo di SEO e visibilità delle aziende sui principali social network

Ti potrebbe interessare anche...

commenta questo articolo....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: