Menu Chiudi

Il raro Boa delle sabbie: trovati esemplari in Sicilia

Immagine

I rari serpenti “proiettili” usati dai greci durante le battaglie, il Boa delle sabbie (Eryx jaculus) e considerato tra la specie più rare d’Europa.

Sono stati ritrovati diversi esemplari nel sud della Sicilia, sono lunghi circa mezzo metro, vivono nascosti sotto terra: ecco perché sono riusciti a sfuggire per secoli a ricercatori ed erpetologi.

Dopo alcuni avvistamenti negli ultimi 80 anni vicino Licata, Agrigento, un gruppo di zoologi è riuscito a individuare sei esemplari, di cui tre sono stati catturati vivi e studiati.

Il loro identikit è stato pubblicato sulla rivista Acta Herpetologica da Gianni Insacco, direttore scientifico del Museo di Storia Naturale di Comiso, in collaborazione con Filippo Spadola, dell’Università di veterinaria di Messina, Salvatore Russotto e Dino Scaravelli, dell’Università di Bologna.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

commenta qui...