Intervista a Olga Corso

condividi su:

Intervista a Olga Corso atleta guida per atleti non vedenti.

Pubblicità

Chi è Olga Corso?

Olga è una ragazza di 17 anni, piena di vita e molto solare, con tanta voglia di fare e divertirsi sia quando si allena che quando esce con gli amici. È una ragazza molto timida in apparenza, ma che se prende confidenza scherza e ride in ogni istante.

Come e quando è nata la tua passione per l’atletica?

Come ogni sorella minore cercavo la sfida quotidiana con mia sorella e allora provavo ogni sport che praticava Oxana e quando lei ha cominciato con l’atletica l’ho fatto anch’io e non credevo che potesse nascere una passione, ma alla fine correre è divertente e adoro gli sport individuali, perché posso prendermi tutti i meriti se arriva un buon risultato, anche se riconosco l’importanza dell’allenatore sulla performance.

Quando è iniziata la tua collaborazione come atleta guida nel mondo paralimpico?

Con le molte gare a cui partecipava Oxana, io e la mia famiglia eravamo sempre sugli spalti per sostenerla e il mondo paralimpico mi affascinava sempre di più. Poi a 14 anni, sotto consiglio del mio attuale allenatore Massimo Di Marcello, sono andata a fare uno stage per provare a fare la giuda ai ragazzi non vedenti e presi la certificazione. Da quando mi alleno con Massimo, ci sono nel gruppo anche 2 atleti non vedenti, Giada e Daniele e quando si allenano sono io ad affiancarli. Il 12/14 Giugno ci saranno i Campionati Italiani Paralimpici a Grosseto dove io guiderò Giada e non vedo l’ora, anche se l’ho affiancata in varie gare, questa è la prima vera gara importante per Giada e speriamo di fare bene.

Ti piacerebbe partecipare come Atleta Guida alle Paralimpiadi di Rio 2016?

Beh ovviamente mi sarebbe piaciuto, ma è un traguardo oramai troppo vicino e al quanto ambizioso, ma nulla toglie che ci proverò anche per le Paralimpiadi di Tokyo 2020 e anche più in là.

Quale atleta paralimpico ti piacerebbe condurre e perché?

Ho già l’atleta perfetta da guidare, perché Giada Agostini ha 15 anni e io 17, siamo giovani entrambe e stiamo crescendo di allenamento in allenamento e chissà forse è pretenzioso ma potremmo avverare anche noi, insieme, il nostro sogno di una Paralimpiade, forse a Tokio 2020… chissà…

Ti piacerebbe partecipare come Atleta Guida alle Paralimpiadi di Rio 2016?

Beh ovviamente mi sarebbe piaciuto, ma è un traguardo oramai troppo vicino e al quanto ambizioso, ma nulla toglie che ci proverò anche per le Paralimpiadi di Tokyo 2020 e anche più in là.

Oltre l’atletica hai altre passioni?

Adoro gli sport e quando vado al mare adoro giocare a beach volley e mi piace molto anche mangiare i dolci ahahha

Quali sono i tuoi progetti futuri?

Non so ancora quali sono i miei progetti futuri, perché sono molto giovane, ma di sicuro amo le sfide e ogni situazione che mi si porrà davanti l’affronterò.

Com’è il tuo rapporto con tua sorella Oxana?

Quando ero più piccola ero abbastanza dispettosa e davo molto fastidio a Oxana, perché volevo sempre giocare e scherzare e ora invece siamo entrambe più tranquille e c’è molta complicità tra noi e ci vogliamo un bene dell’anima

Hai un motto?

Non mollare mai, perché il mondo paralimpico mi ha insegnato che ci sono sempre delle difficoltà, ma che la cosa più importante è trovare il modo di affrontarle senza mai arrendersi

Lo staff di MRFANWEB ringrazia Olga Corso per aver concesso questa intervista.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Gaetano Boncuore

Gaetano Boncuore

Sono un siciliano appassionato da anni di programmazione web, grafica e pubblicità. Creo e gestisco siti web principalmente su WP, ma anche altre piattaforme, grafiche e video pubblicitari, curando L'immagine del sito sui social. Ricerco strategie di marketing e soluzioni personalizzate per i miei clienti. Di recente mi occupo di SEO e visibilità delle aziende sui principali social network

commenta questo articolo....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: