Le notizie più strane del 2014

condividi su:

1) Un’azienda ha messo in commercio degli slip dotati di finto pene contro i tentativi di violenze sessuale nei confronti delle donne, nella convinzione che questo scoraggi le aggressioni e i tentativi di stupro.

2) Un uomo nato con due peni ha raccontato la sua storia in un’intervista, e di come vive il sesso e dei problemi che la difallia gli comporta nella vita quotidiana.

3) Una ragazza inglese è rimasta incinta facendo sesso orale. In modo abbastanza complesso, per la verità, con una serie di coincidenze che comunque portano ad un risultato decisamente inatteso.

4) Un’artista sudtirolese ha realizzato un’opera di body painting in cui la modella è dipinta da pappagallo: guardando la foto si fa decisamente fatica a capire che non si tratta di un pappagallo vero.

5) Una ragazza si è presentata al pronto soccorso con un problema decisamente insolito: aveva un orgasmo che stava durando da oltre tre ore.

6) Un’altra ragazza si è presentata al pronto soccorso credendo di avere una ciste o addirittura un tumore alla vagina: è venuto fuori che l’ultima volta che aveva fatto sesso con il fidanzato, i due erano ubriachi ed avevano “dimenticato” una cipolla nelle parti intime di lei.

7) Un neo-sposino è stato arrestato la prima notte di nozze: è stato trovato con una prostituta con cui stava già tradendo la donna che aveva sposato poche ore prima.

8) Brutta esperienza per un tassista russo: una ninfomane (descritta come “sosia di Angelina Jolie”) lo ha accoltellato perché lui si è rifiutato di fare sesso con lei.

9) Un uomo pensava di aver le ore (anzi, i minuti) contati, dopo che un serpente velenosissimo lo ha morso. Allora ha deciso di aprirsi una birra, in modo da potersi bere un’ultima bionda prima di morire. E alla fine si è anche salvato.

10) Una ricerca ha dimostrato che non è vero che i gatti non riconoscano le voci. Al contrario, è emerso che i gatti riconoscono benissimo la voce del padrone, ma la ignorano.

TUTTE LE NOTIZIE SONO RIGOROSAMENTE VERE.

Fonte: notizie

condividi su:

About hani

Avatar