Menu Chiudi

Le nuove devastanti Armi Climatiche – Forse stanno gia’ funzionando – VIDEO

Immagine

Le nuove devastanti Armi Climatiche - Forse stanno gia' funzionando - VIDEO

Le nuove devastanti Armi Climatiche – Forse stanno gia’ funzionando – VIDEOGli studi sulla manipolazione del clima mondiale risalgono ad un secolo fa ad opera di uno dei più grandi scienziati mai esistiti, il geniale serbo Nikola Tesla. Tesla, l’inventore dell’omonima bobina, era in grado di scatenare fulmini artificiali e correnti elettrostatiche così potenti che gli abitanti dei paesi vicini sovente, vedevano strane scariche uscire dai tombini delle strade! L’idea di Tesla era quella di … … garantire all’intero pianeta energia elettrica gratuita per tutti ”wireless”, ovvero senza fili; per trasmettere tale energia su tutto il globo si proponeva di utilizzare la ionosfera. Per studiare tale possibilità Tesla costruì la maestosa Torre di Wardenclyffe sfruttando i finanziamenti del facoltoso banchiere J.P.Morgan. Appena Morgan capì le vere intenzioni dello scienziato, completamente disinteressato al profitto, gli tagliò immediatamente i fondi bloccando il progetto della torre e facendola successivamente abbattere.Gli studi del serbo sul clima, insieme a molto altro materiale, vennero sequestrati dal governo americano dopo la sua morte che avvenne in un Hotel di New York nel 1943. Si pensa (prove concrete non ce ne sono) che gli studi sul clima di Tesla siano proseguiti in gran segreto nei reparti militari specializzati degli U.S.A. allo scopo di creare delle ”Armi Climatiche” vere e proprie, come la capacità di generare e direzionare giganteschi uragani.Il confine tra la realtà e la leggenda metropolitana, in questo campo, è molto labile. Chi sostiene che una cosa del genere sia impossibile ragiona sulla base delle immense forze in gioco che non sarebbero, al momento, né riproducibili né controllabili dall’uomo. C’è chi ritiene, invece, che con degli artifici e degli effetti ”leva”, ammessi dalle leggi della fisica, si potrebbero effettivamente innescare a piacere fenomeni atmosferici dall’energia immensa. Un po’ come il proverbiale ”battito di ali di una farfalla che scatena un uragano dall’altra parte del pianeta”.Uno dei sistemi a bassa energia per generare modifiche climatiche, ad esempio, sembra essere quello dell’utilizzo delle onde ”E.L.F. (Extremely Low Frequency)” che avrebbero la capacità di deformare letteralmente la ionosfera creando a piacere delle correnti ascensionali o discensionali, la giusta interferenza tra le quali innescherebbe dei cicloni che si ingrandirebbero poi ”naturalmente”, senza bisogno di ulteriore energia.Per saperne di più ascoltatevi questo interessante documentario della durata di 31 minuti:

<iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/9n5Q_HzcrJ8″ frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

viaLe nuove devastanti Armi Climatiche – Forse stanno gia’ funzionando – VIDEO.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

commenta qui...