Menu Chiudi

“LICENZIATA DALLA PERUGINA PER UN POST SU FACEBOOK”

Immagine

Dipendente della Perugina e sindacalista della Cisl nella stessa azienda, licenziata per un post su Facebook.
La notizia arriva dalla Fai Cisl nazionale e regionale che racconta la storia di Marilena Petruccioli, in Perugina dal 1996, delegata Cisl per la Rsu aziendale e licenziata martedì mattina dopo una lettera di contestazione da parte dell’azienda per un post su Facebook. «Forse l’azienda- commenta Dario Bruschi segretario regionale della Flai Cisl UMbria- ha considerato Marilena Petruccioli una Rsu scomoda in quanto ha espresso sempre le proprie idee?Con questo atto il gruppo Nestlè getta al vento anni di relazioni industriali. E’ un fulmine a ciel sereno». Il post sarebbe stato ritenuto offensivo nei confronti dell’azienda.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

commenta qui...