Menu Chiudi

l’INPS ripristina l’incentivo per le donne disoccupate

Immagine

Da adesso in poi, con potere retroattivo risalente dal 1 luglio di quest’anno, l’INPS accoglierà nuovamente le richieste di incentivo per i residenti nelle regioni qui di seguito inpsindicate: Calabria, Sardegna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Molise, Piemonte, Liguria, Valle D’Aosta, Veneto, Toscana, Molise, Lazio, Sicilia, Abruzzo, Lombardia, Marche.

L’incentivo cerca di favorire le aziende per l’assuzione di cittadini di sesso femminile, indipendentemente dall’età prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

Se desiderate ulteriori informazioni sugli incentivi leggete questa pagina che abbiamo selezionato per voi.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

commenta qui...