Minecraft considerato troppo violento in Turchia

condividi su:

Ancora una volta tocchiamo lo scottante argomento violenza e videogame, ma a questo giro non parliamo né di GTA né di sparatutto con ambientazione realistica, prostitute (gettonatissime nelle critiche alla violenza) e storie di mafia; parliamo invece del popolare Minecraft, sandbox apparentemente innocuo e considerato adatto anche ai bambini in età scolare.

Pubblicità

Sembra però che in Turchia non siano del tutto convinti dell’innocenza del gioco, e le autorità hanno pensato bene di chiedere un ulteriore investigazione sul titolo poiché, secondo alcuni, potrebbe promuovere comportamenti aggressivi. Minecraft è considerato un po’ troppo violento, tanto che il governo considera la possibilità di proibirne la distribuzione sul territorio turco. L’azione sembra essere scaturita dopo che una giornalista ha portato all’attenzione del Ministro delle Politiche Sociali della Turchia Aysenur Islam gli aspetti violenti del gioco, all’interno del quale è possibile guadagnare punti uccidendo altri personaggi (donne comprese) e chiedendo al ministro cosa avrebbe fatto a proposito. A quanto pare la presenza di violenza sulle donne ha colpito nel segno attirando l’attenzione del ministro, anche se il sistema di classificazione PEGI (Pan European Game Information) di Minecraft ha dichiarato: “Il gioco contiene scene di violenza non realistica fra personaggi che, anche se sono umani, non sono dettagliate”.

Un altro giornalista, evidentemente in disaccordo con la prima, ha dichiarato: “Non ho mai visto un bambino prendere una spada e attaccare le persone per colpa di Minecraft, storie come questa stanno portando al deterioramento dell’industria videoludica in Turchia“. Ricordiamo che Minecraft è uno dei giochi più popolari del momento ed è arrivato alla presenza di oltre 100 milioni di utenti nel 2014; sembra che sia anche stato utilizzato come supporto all’insegnamento da alcuni docenti in Regno Unito, ma le autorità turche continuano a non essere convinte, presto potrebbero essere presi provvedimenti e le conseguenze potrebbero essere pesanti. Ovviamente ci chiediamo: se Minecraft è considerato troppo violento, quali videogiochi saranno concessi ai bambini turchi? Forse sarebbe stato meglio proibire anche Super Mario, poiché potrebbe incitare i bambini a saltare su indifese tartarughe o a mangiare funghi velenosi.

Fonte: videogiochi

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

commenta questo articolo....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: