Qualcuno spieghi a quelli di Expo 2015 come si usa Photoshop prima che sia troppo tardi

condividi su:

Non avevo ancora finito di riprendermi dallo spot trash del Movimento 5 Stelle con la senatrice Paola Taverna, ed ecco che un altro capolavoro mi è finito davanti agli occhi. Stanno infatti diventando virali alcune foto usate su Facebook dall’account ufficiale dell’Expo 2015. Avete presente l’esposizione internazionale di cui tutti parlano e che è costata non pochi miliardi? Ecco, proprio quella.

Pubblicità

Negli scorsi giorni, il 6 febbraio per essere esatti, la pagina ufficiale della manifestazione ha condiviso una serie di render del padiglione dedicato alla biodiversità. Le foto, che mi ha segnalato il graphic designer e docente dello Ied Giuseppe Liuzzo, stanno facendo infuriare non poco chi lavora nel settore della comunicazione. Il motivo è piuttosto semplice da capire: le persone nei render sono state “incollate” in maniera davvero approssimativa, creando un effetto tanto surreale quanto involontario.  Un effetto trash totale, persino peggio del dibattito sugli inquietanti inni (quello vero e quello falso) della manifestazione meneghina.

1 - Qualcuno spieghi a quelli di Expo 2015 come si usa Photoshop prima che sia troppo tardi

Nei render dell’Expo si vedono quindi persone che fluttuano a mezz’aria, profili scontornati con l’accetta, proporzioni sballate, personaggi sgranati, figure completamente decontestualizzate.

3 - Qualcuno spieghi a quelli di Expo 2015 come si usa Photoshop prima che sia troppo tardi

Se il tema vi affascina, vi consiglio di leggervi i commenti alle foto fatte dagli utenti e che ho trovato fantastici (c’è anche l’imperdibile: “il mio falegname con 30mila lire li faceva meglio”). E non poteva mancare la pagina “Offresi corso di Photoshop al grafico di Expo 2015“.

4 - Qualcuno spieghi a quelli di Expo 2015 come si usa Photoshop prima che sia troppo tardi

Vabbeh dai, un errore capita a tutti direte voi, basta fare i pignoli su ogni cretinata. Avreste anche ragione, se non ci trovassimo di fronte a dei recidivi. Pochi giorni fa infatti il sito di Expo 2015 si apriva con questa abominevole foto che vedete sotto: un collage dalla qualità davvero imbarazzante anche per il sito della parrocchia, figuriamoci per quello di un’esposizione internazionale.

7 1024x320 - Qualcuno spieghi a quelli di Expo 2015 come si usa Photoshop prima che sia troppo tardi

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Gaetano Boncuore

Gaetano Boncuore

Sono un siciliano appassionato da anni di programmazione web, grafica e pubblicità. Creo e gestisco siti web principalmente su WP, ma anche altre piattaforme, grafiche e video pubblicitari, curando L'immagine del sito sui social. Ricerco strategie di marketing e soluzioni personalizzate per i miei clienti. Di recente mi occupo di SEO e visibilità delle aziende sui principali social network

commenta questo articolo....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: