Menu Chiudi

Palermo: Recuperati 10 quintali di spazzatura nel mare

Immagine

Palermo. L’iniziativa “Prendi la bombola e spazza – una giornata per l’ambiente“, è stata ideata dall’agenzia didattica subacquea Isda (International scuba diving academy) e promossa dalla Mondello Italo-Belga, con “l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica al rispetto dell’ambiente marino”.

Infatti i volontari apneisti sono riusciti a recuperare circa 10 quintali di spazzatura nei fondali di Mondello riempendo un cassone cosiddetto “scarrabile” da 22 metri cubi messo a disposizione dalla Rap, azienda che che si occupa della nettezza urbana.

Nei fondali si e trovata spazzatura di ogni genere: bottiglie di vetro, latte e lamiere, copertoni, ferro, oggetti di metallo e anche batterie di auto e barche.

– affermano gli organizzatori –

Quest’ultime altamente inquinanti perché contengono ossido di piombo.

Inoltre sono stati recuperati oggetti inaspettati, come una pistola scacciacani, un contenitore dei rifiuti, un cartello stradale di divieto d’accesso e perfino la carcassa di un ciclomotore con targa ancora visibile.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

commenta qui...