Rimedi casalinghi contro la noia estiva

condividi su:
0
(0)

Durante l’anno capita spesso di non avere il tempo per dedicarsi a un hobby o compiere quel lavoretto casalingo. In genere si rimanda tutto all’arrivo dell’estate per la sua ondata di libertà.

Ci si ritrova, invece, con un’ondata di caldo che incoraggia la pigrizia. Non si ha nulla da fare, il sole opprimente porta a perdere la voglia di intraprendere qualsiasi attività e non si conclude nulla, semplicemente perché non si inizia mai.

Se a fine estate non volete rimpiangere i bei giorni andati, ecco qualche consiglio da cui prendere spunto.

Dopo pranzo, quando il sole è rovente, la conseguente spossatezza diventa inerzia. Un buon riposino è consigliabile almeno per allentare la stanchezza e far passare le ore cruciali.

In seguito ci sono davvero tante opportunità da cogliere.

Un suggerimento interessante è riordinare la propria stanza. Potrebbe sembrare banale, eppure può rivelarsi un’attività anche costruttiva, soprattutto se c’è molto disordine da rimuovere. Infatti, riordinare oggetti lasciati alla rinfusa è indice di ordine prima di tutto mentale. Quando si è presi da tante cose, nemmeno la mente ha il tempo di fermarsi e questo porta a compiere gesti superficiali. Non si prende mai l’iniziativa di spostare quella maglietta fuori posto o reinserire il libro sulla mensola. Addirittura c’è un rifiuto nel rimettere ogni cosa al suo posto. Nulla di preoccupante, solo questione di trovare il momento giusto per spazzare le cose superflue anche nella propria testa e mettere ordine. Si può giocare anche su una nuova disposizione degli oggetti, inaugurando nuove prospettive.

Un’altra idea, per i più sensibili, è riprendere vecchie foto o quaderni di scuola. Questo occuperà sicuramente l’ intero pomeriggio, perché si può ritrovare un ricordo che offrirà tanti spunti: una telefonata a un vecchio amico, una chiacchierata con la nonna, un viaggio ai tempi delle vacanze da bambini. Inoltre, si possono ripercorrere fasi importanti e, magari, determinanti della propria vita.

Chi ha un giardino, può trovare mota serenità nel passeggiare o nel dedicarsi alle proprie piante. Nel tardo pomeriggio, quando l’atmosfera è pacata e piacevole, anche il semplice gesto di spazzare le foglie a terra – sì, ci sono pure d’estate! – può rivelarsi inaspettatamente gradevole. Infatti sarete all’aria aperta, circondati dal verde con la piacevole melodia degli uccelli. E se proprio volete divertirvi, innaffiare le piante sarà utile per loro e per voi, soprattutto se nebulizzate l’acqua e vi lasciate rinfrescare con delicatezza. Potete sempre optare per un gavettone in compagnia se preferite un pomeriggio più movimentato. Intanto sarà arrivata l’ora di cena.

Se i vostri occhi non ne risentono, potete sempre starvene tranquilli davanti a un film, o approfittarne per cercare quella ricetta o quel tutorial da aggiungere alla vostra lista. Preparare un dolce è un ottimo modo per passare il tempo e condividerne i risultati. Potete scegliere un libro o iniziare quel corso di lingua online che avete sempre rimandato. Potreste intraprendere attività manuali e creative: imparare a disegnare, lavorare il legno, fare bamboline di stoffa o origami. Che ne pensate di un videogioco in gruppo con tanto di patatine e tè freddo? E se il vostro cane avesse bisogno di una passeggiata? Prendete in considerazione l’idea di un bel giro in bicicletta o una visita all’anziana zietta che cerca compagnia. Potrebbe rivelarvi un aneddoto sulla vecchia foto trovata sfogliando l’album dei nonni.

Se, invece, il caldo non è la causa del vostro stato d’animo, scrivere è un ottimo rimedio. Un po’ come per riordinare la stanza, potrà aiutarvi a liberarvi da un pensiero, una preoccupazione o, semplicemente, imprimere un dolce ricordo sul vostro diario. Non sottovalutate la musica: sul divano, nella piscina montata in cortile, sotto una doccia rinfrescante se non c’è la piscina, in cucina, soli o in compagnia è un’ondata di spensieratezza. Potreste, eventualmente, improvvisare passi di danza.

Non importa se starete a casa, dovete occupare il tempo con le vostre passioni. L’estate è l’occasione per dedicarvi alle cose lasciate in sospeso durante il resto dell’anno, intraprendere o coltivare un passatempo e stare in compagnia delle persone a voi care.

I giorni voleranno e vi ritroverete ad aggiornare la lista delle cose da fare la prossima estate.

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Facci sapere qui sotto cosa non va in questo articolo:

commenta questo articolo....