Roma devastata dai”barbari”: arrestati 8 ultras olandesi. L’Olanda non vuol pagare i danni

condividi su:
3
(1)

Roma si lecca le ferite. Una Capitale violentata e devastata nel cuore, quel centro storico che il mondo le invidia. È un day after amaro. Molto amaro. Nei bar, negli uffici, per strada non si parla d’altro. I romani continuano a ripetere: “Chi rompe deve pagare”; “Roma, ormai, è terra di nessuno. Qui tutti fanno quello che vogliono”.

Una città che sembra sempre più il parco giochi dell’illegalità, delle sfrontatezza, dell’impunità. Così, per evitare qualsiasi fraintendimento dato dalla traduzione, il quotidiano romano Il Tempo decide di titolare in olandese, lingua madre dei “barbari” del Feyenoord che ieri, prima del match dell’Olimpico, hanno sfregiato la città. “Nederlandse beesten”, ovvero “Olandesi animali”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 3 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Facci sapere qui sotto cosa non va in questo articolo:

Gaetano Boncuore

Sono un siciliano appassionato da anni di programmazione web, grafica e pubblicità. Creo e gestisco siti web principalmente su WP, ma anche altre piattaforme, grafiche e video pubblicitari, curando L'immagine del sito sui social. Ricerco strategie di marketing e soluzioni personalizzate per i miei clienti. Di recente mi occupo di SEO e visibilità delle aziende sui principali social network

commenta questo articolo....