Menu Chiudi

Sapevi che… Gli scienziati hanno scoperto il pericolo nel sonno improvvisamente interrotto?

condividi su:

Gli scienziati hanno scoperto il pericolo nel sonno improvvisamente interrotto.

Dopo che è stato interrotto il sonno le persone sono:  il ​​24% in più disorientati, il 29% in più depresse e il 43% in più stanchi.

Gli scienziati della Tel Aviv University hanno scoperto che le interruzioni di sonno normale portano alle stesse conseguenze, è come se l’uomo ha dormito solo quattro ore al giorno. Le persone, che improvvisamente si svegliano con il pianto del bambino o con una telefonata, mostrano lo stesso disorientamento e sentono la stessa depressione e la fatica così come le persone che soffrono di mancanza di sonno.

I ricercatori hanno effettuato osservazioni di un gruppo di 61 persone che erano in casa, e i loro polsi sono state allegati ai  monitor speciali, che registrano il loro sonno. La prima notte i volontari sono stati autorizzati a dormire normalmente 8 ore. La notte successiva si svegliarono con una telefonata ogni un’ora e mezza e non sono tornati a dormire almeno per 15 minuti. In mattinata, queste persone hanno devono risolvere i problemi di un computer, come pure rispondere alle domande riguardo il loro stato d’animo. “L’esperimento ha dimostrato una correlazione diretta tra il sonno interrotto e scarsa concentrazione e umore basso nelle persone che sono costantemente risvegliati almeno una notte”, – cita l’edizione di scienziati.

Dopo una notte di volontari, secondo gli scienziati, erano il 24% più disorientati, il 29% in più depressi e il 43% più stanchi. Nella seconda parte dell’esperimento i volontari potevano dormire senza interruzione, ma solo quattro ore. I risultati erano identici. In altre parole, sonno interrotto colpisce persone altrettanto bene come un’acuta mancanza di sonno.

Ome

Ti potrebbe interessare anche...

commenta questo articolo....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: