SCOPERTA IN BULGARIA LA TOMBA DI UN “VAMPIRO”

condividi su:
0
(0)

Un archeologo bulgaro avrebbe scoperto la tomba di un “vampiro” contenente uno scheletro con un bastone di metallo conficcato nel petto. Nikolai Ovcharov, soprannominato “l’Indiana Jones bulgaro”, ha fatto la scoperta durante gli scavi sul sito archeologico dell’antica città tracia di Perperikon, nella Bulgaria meridionale. “Si tratta sicuramente di un altro rituale contro i vampiri”, spiega Ovcharov al Telegraph. I pali di metallo infatti venivano conficcati nel corpo dei presunti vampiri per impedire che potessero “risorgere” e perseguitare i vivi. Si stima che la tumulazione risalga alla prima metà del tredicesimo secolo.

download (6) download (7) download (8) images (5)

Ti è piaciuto questo articolo?

Dagli un voto!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo!

Se hai trovato questo articolo utile...

Condividi sui social!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Faremo il possibile per migliorare!

Facci sapere qui sotto cosa non va in questo articolo:

Gaetano Boncuore

Sono un siciliano appassionato da anni di programmazione web, grafica e pubblicità. Creo e gestisco siti web principalmente su WP, ma anche altre piattaforme, grafiche e video pubblicitari, curando L'immagine del sito sui social. Ricerco strategie di marketing e soluzioni personalizzate per i miei clienti. Di recente mi occupo di SEO e visibilità delle aziende sui principali social network

commenta questo articolo....