Menu Chiudi

Torrent….piccola guida

Immagine

Torrent....piccola guida

È da un po’ di tempo che i tuoi amici ti consigliano di scaricare da Internet usando i file Torrent ma non hai capito bene di cosa si tratta? Nulla di complicato, te l’assicuro.I file di tipo Torrent sono documenti di pochi KB che consentono ad applicazioni quali uTorrent e Vuze (i cosiddetti client Torrent) di condividere file sulla rete BitTorrent, uno dei sistemi P2P più usati al mondo. Per dirla in parole povere, sono dei “link” che indirizzano i client Torrent verso i file che l’utente desidera scaricare sul suo computer.

A questo punto, ti starai sicuramente chiedendo come fare a trovarli e quali sono le applicazioni che consentono di scaricarli più velocemente. Ti accontento subito: ecco tutto quello che devi sapere.

 

Cominciamo da come cercare i file Torrent su Internet e, soprattutto, come trovare quelli che si possono scaricare più velocemente. Quello di cui hai bisogno è un motore di ricerca in grado di “scovare” i file ospitati su tutti i principali siti Torrent e fornire informazioni dettagliate circa il numero di fonti che li condividono online.

 

Uno di questi motori di ricerca è Torrentz, il quale è completamente gratuito ed estremamente facile da utilizzare. Basta collegarsi alla sua pagina iniziale e digitare nella barra di ricerca posizionata al centro dello schermo il nome del file che si desidera trovare sulla rete BitTorrent. Non importa il tipo di contenuto: è possibile trovare film, album musicali, giochi, applicazioni e molto altro ancora.

I risultati della ricerca vengono ordinati automaticamente in base al numero dipeers (ossia di fonti) che li condividono. Difatti, maggiore è il numero di persone che condivide un file sulla rete Torrent e maggiore è la velocità con cui quest’ultimo viene scaricato sul computer.

Una volta individuato il file Torrent da scaricare (quello con il numero di peers più alto), clicca dunque sul suo nome e scegli dall’elenco che ti viene proposto il sito da cui eseguire il download (scegline uno qualsiasi). Nella pagina che si apre, puoiscaricare il Torrent in modalità standard facendo click sull’apposito pulsante oppure puoi cliccare sull’icona del magnete (detta magnet link) e far partire automaticamente il download del file all’interno del tuo client predefinito senza passare per il documento di pochi KB usato solitamente come “link”.

File Torrent

Non hai ancora un client per scaricare file Torrent sul tuo PC? Nessun problema. Collegati al sito Internet di uTorrent e clicca prima sul pulsante Scarica uTorrent e poi su Download gratuito per scaricare il programma sul tuo computer. Si tratta semplicemente del miglior software per scaricare file dalla rete BitTorrent disponibile per Windows, il quale supporta i magnet link (i link contraddistinti dall’icona del magnete di cui ti ho appena parlato) e ottimizza automaticamente le sue impostazioni per garantire il massimo delle prestazioni nei download.

A scaricamento completato apri il file utorrent.exe e – nella finestra che si apre – clicca prima sul pulsante OK e poi su  e Avanti due volte consecutive. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del software, facendo click sul pulsante Accetto, e concludi il setup cliccando sempre su Avanti. Fai attenzione a rimuovere i segni di spunta dalle voci relative a toolbaralbum musicali e software promozionali (come Iminent) per evitare che vengano installati elementi indesiderati sul tuo computer.

A questo punto, sei pronto a scaricare qualsiasi file presente sulla rete BitTorrent semplicemente facendo doppio click su di esso oppure selezionando un magnet link. uTorrent si occuperà automaticamente del resto.

File Torrent

uTorrent è disponibile anche per Mac, ma se utilizzi un computer di casa Apple ti consiglio di optare per Transmission e di impostarlo come client predefinito per scaricare i file Torrent. Anche in questo caso, stiamo parlando di un’applicazione gratuita ed estremamente facile da usare che garantisce il massimo delle prestazioni nei download.

Per scaricarla sul tuo Mac, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul link Download now e poi sulla voce Transmission-x.xx.dmg situata accanto al logo di Mac OS X. A download completato apri il pacchetto dmg appena scaricato e trascina l’icona di Transmission nella cartella delle Applicazioni.

Scaricare file Torrent

Successivamente, fai click destro sull’icona del software e seleziona la voce Apri dal menu che compare per avviarlo. Così come uTorrent, anche Transmission diventa automaticamente il client predefinito con cui vengono aperti i file di tipo Torrent e vengono processati i magnet link.

Se noti una particolare lentezza nei download, prova ad accedere alle impostazioni della app selezionando la voce Preferenze dal menu Transmission (in cima allo schermo) e verifica che nella scheda relativa alla Rete la porta utilizzata dal programma risulti aperta (quindi con il semaforo di colore verde accanto).

 

Fonte

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici e rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

commenta qui...